Parliamo di droghe, cosa sono?

Eroina in stagnola

Le  schede che trovate in questa pagina contengono una serie di notizie frutto di anni d'impegno e di esperienza nel settore delle tossicodipendenze da parte di chi ha avuto contatto con i tossicodipendenti.

Dentro queste sintetiche pagine c’è anche una buona parte dell’avventura che in questi anni abbiamo vissuto in prima persona come genitori o parenti di persone cadute in questo tunnel.

Si tratta di uno strumento costruito badando in primo luogo alla vita reale e a ciò che tanti giovani e adulti hanno toccato con mano, sperimentato e, ancora troppo spesso, sofferto.

Il risultato finale non comprende tutto il conoscibile, ma solo quelle informazioni che ci paiono maggiormente sicure e che sono passate, appunto, attraverso il vaglio dell’esperienza quotidiana.

D’altra parte bisogna tener presenti le difficoltà che si incontrano quando si cerca di trattare questo argomento con serietà. Le variabili, infatti, sono infinite e le certezze sono difficili da trovare e da affermare: entrano in gioco le storie e le sensibilità personali, i punti di vista dai quali ciascuno guarda e il percorso di vita che è, sempre diverso ma sempre determinante.

E’ infatti impossibile, per noi, parlare di droghe senza il rispetto dovuto alla vicenda personale di ognuno e alle convinzioni che ciascuno ha maturato. Tutto questo è forse poco rassicurante, ma è la realtà, dalla quale è sempre buona regola partire.

 

Clicca a fianco per vedere le schede.