Alcool

Birra

EFFETTI

Sensazione di ebbrezza e leggerezza, aumento della loquacità. Maggiore attitudine alla socievolezza, allegria.

RISCHI
Se si esagera con la quantità si può andare incontro ad aumento della pressione sanguigna, rallentamento dei riflessi, abbassamento della temperatura corporea, difficoltà nelle prestazioni sessuali. Possono anche presentarsi disturbi digestivi con nausea, vomito e conseguente pessimo risveglio il giorno dopo con nausea, mal di testa e vertigini.

 

DANNI 
Quando esagerare con le bevande alcoliche diventa un'abitudine, la situazione si complica anche molto con gastriti, ulcere e tumori allo stomaco, cirrosi ed epatiti, danni al sistema circolatorio e a quello nervoso, perdita di coordinazione psicomotoria, riduzione della capacità di giudizio, rallentamento dei riflessi, distorsione della visione, perdita di memoria, blackout, ecc.  Si stima che l’alcol in Italia causi decine di migliaia di decessi l’anno (tra cirrosi, tumori, incidenti stradali e suicidi). 

L’alcol produce dipendenza, fisica e mentale, dopo un periodo di abuso prolungato (ci si arriva più facilmente di quanto si pensi). È possibile in questo caso che al mattino si avvertano sintomi di mancanza della sostanza: tremori alle mani e della lingua, crampi, nausea, ansia, irritabilità; questi sintomi scompaiono dopo l’assunzione di alcool.

 

PRECAUZIONI
In primo luogo sottolineiamo la difficoltà di controllare gli effetti dell’alcol, soprattutto se non si ha la consapevolezza di doverli tenere d’occhio. 
Anche nelle esperienze quotidiane si può facilmente distinguere il tipico alticcio dall’ubriaco perso che diventa petulante, noioso, e aggressivo.
La prima precauzione, come sempre, è la moderazione. Andare troppo oltre non è una brillante idea: finire la sera a vomitarsi sulle scarpe è già un po’ troppo oltre.
Quando si beve è bene accompagnare con del cibo. E’ bene anche fare molta attenzione ai superalcolici e alle bevande alla frutta mixate con superalcolici.
Le distorsioni percettive causate dall'alcool sono intense, la sensazione di pericolo e di velocità ridotta. L’alcol causa migliaia di morti e di menomati permanenti ogni anno.
Riflettete sul fatto che non solo potete danneggiare voi stessi, ma anche chi da voi si fa accompagnare, o chi ha la sfortuna di incontrarvi sulla strada. 
Chi ha bevuto molto non deve fidarsi della sensazione di essere in grado di gestire la situazione: soprattutto non deve guidare veicoli. 
Non salite su di un’auto guidata da una persona che ha abusato di alcol.

 

Ulteriori informazioni sull'alcol   QUI>>> 

Se avete dubbi sull'essere o meno alcoolisti fate il test CAGE, lo trovate qui     TEST CAGE